Ass. Opportunanda onlus

Ass. Opportunanda onlus

Via Sant’Anselmo 21 – Torino // 0116507306

Per informazioni: ass.opportunanda@libero.it // www.opportunanda.it

L’Associazione Opportunanda è nata nel 1995 per dare vita al giornale di strada “La Città Invisibile”. Si è costituita come associazione di volontariato ed è iscritta al registro delle Onlus. Nel corso degli anni ha dato vita a:

– un centro diurno, come luogo di riparo e di tregua per persone senza dimora, aperto a tutti, italiani e stranieri (da lunedì al venerdì dalle 8.30 alle 11.00) in cui nei giorni di lunedì, martedì e mercoledì vengono fatte attività laboratoriali (la partecipazione ai laboratori non è libera ma concordata con gli operatori);

– un centro di ascolto, porta aperta sulla strada per tutti coloro che cercano un appiglio, una possibilità, un’informazione;

– quattro convivenze guidate (3 maschili e 1 femminile) che ospitano 14 persone in attesa di casa popolare o di altra sistemazione;

– accompagnamento e aggancio ai servizi ;

– accompagnamenti lavorativi;

– accompagnamenti abitativi.

L’Associazione Opportunanda si occupa di persone senza dimora, attestate cioè nella fascia di povertà estrema, ed in questo ambito ha voluto attuare modalità di risposte ai bisogni nuove rispetto all’esistente. Primo punto di forza e di competenza sono le convivenze guidate che sono autogestite e danno alle persone coinvolte l’opportunità per arrivare ad un’autonomia abitativa. Il Comune di Torino ha riconosciuto la validità dell’iniziativa e l’ha assunta come servizio effettivo nell’ambito di una progettualità individualizzata.

Altro punto in cui spendono le competenze dei volontari dell’Associazione sono gli accompagnamenti (lavorativi-abitativi), in cui si offre alle persone il supporto necessario perchè mantengano il livello di vita raggiunto ed eventualmente riescano a migliorarlo. Le misure di accompagnamento adottate sono a tutto campo e si lavora con i servizi socio-sanitari e assistenziali di riferimento della persona interessata, con altre associazioni di volontariato e con agenzie del privato sociale. Punto di forza sono anche i laboratori, dove le persone possono sperimentarsi, acquisire abilità o riappropriarsi di abilità perdute. Attualmente sono attivi nei locali dell’Associazione cinque laboratori: cucina, cucito, pulizie locali, canto e laboratorio creativo.

Infine, l’Associazione di impegna in un costante lavoro di attivazione di reti sul territorio, partecipando al Comitato di Coordinamento Territoriale Piemontese di Fio.psd; partecipando al Tavolo Caritas per i Senza Dimora; partecipando in maniera attiva all’Agenzia per lo Sviluppo Locale di San Salvario onlus (di cui è socia fondatrice e membro del direttivo) e intessendo rapporti e collaborazioni con agenzie del territorio (varie case del quartiere e poli culturali).

– – – – –

ATTIVITA’ e SERVIZI

Tra le persone che, a vario titolo, frequentano l’associazione ve ne sono alcune che hanno un’età superiore ai 65 anni. Alcune di loro usufruiscono dei nostri servizi (centro diurno, cene e laboratori) altre prestano anche servizio di volontariato. Si tratta per lo più di persone fragili, sia economicamente che con una limitata rete sociale intorno. Molti di loro non abitano in San Salvario ma nei quartieri popolari della città dove spesso risiedono in una casa Atc. Ad oggi nell’associazione non vi sono servizi specifici per queste persone che tuttavia trovano in Opportunanda, nei volontari e negli operatori, dei punti di riferimento importanti.

– – – – –

DESTINATARI: il numero dei destinatari è variabile. Se da un lato vi possono essere persone “fisse” che frequentano abitualmente l’associazione (10 circa) ve ne sono altre, difficilmente quantificabili, che si rivolgono all’associazione saltuariamente. L’idea che ci ha spinti a partecipare a questo progetto è soprattutto quella di incrementare il lavoro di rete per offrire nuove opportunità e servizi a quelle persone con cui abbiamo una conoscenza più approfondita. Queste persone potrebbero sia essere coinvolte in attività a loro utili (es. corsi, sportelli) che offrirsi per volontariato da svolgersi in contesti altri rispetto all’associazione. Crediamo poi che una conoscenza diretta dei servizi e delle realtà per gli anziani possa essere utile anche a quelle persone che “approdano” a Opportunanda anche per un breve periodo o solamente per ricevere ascolto, supporto e informazioni. L’Associazione può poi diventare un luogo in cui altre persone posono venire a svolgere attività di volontariato.

– – – – –

RETI ATTIVE

Opportunanda collabora attivamente con: Servizio Adulti in Difficoltà del Comune di Torino, Servizi Sociali circoscrizionali, Asl TO-1, Sert, Agenzia per lo sviluppo locale di San Salvario onlus, Ufficio Pio della Compagnia di San Paolo, Caritas Diocesana, Parrocchia Gesù Buon Pastore, Parrocchia Santi Pietro e Paolo, Cooperative sociali e associazioni che lavorano con persone senza fissa dimora (Valdocco, Frassati, Testarda, Stranaidea, Progetto Tenda, Aires, Terra Mia, Gruppo Abele, Casa Santa Luisa, Bartolomeo & C, Sermig, Protesi Dentaria Gratuita).

Le collaborazioni sono di vario tipo: su progetti (es. con Ufficio Pio e Asl TO-1) o su casi specifici di persone (es. Bartolomeo & C, Casa Santa Luisa). Con tutte le realtà citate c’è però una conoscenza diretta e contatti frequenti.

 

About the Author

agenzia administrator

Comments Are Closed!!!